Scaramanzia in Inghilterra e in Italia: le differenze

0
2980

Noi italiani siamo famosi nel mondo per essere un popolo particolarmente devoto alle credenze sulla fortuna e sulla malasorte.

Un fondo chi non ha mai “toccato ferro” o “fatto le corna” per scongiurare le sventure?

Che voi siate superstiziosi o no, vi presentiamo alcune delle credenze popolari più comuni in Inghilterra, perché siate preparati a reagire in ogni occasione o semplicemente per strapparvi un sorriso.

Come in Italia, anche in Inghilterra passare sotto una scala ed aprire un ombrello in casa sono gesti considerati portatori di sfortuna.

E come da noi se fate cadere del sale buttatevene un po’ alle spalle mentre se rompete uno specchio aspettatevi 7 anni di disgrazie!

In Regno Unito è il numero 13 a portare sfortuna (mentre noi italiani temiamo il fatidico 17). Come in Italia il numero è sfortunato soprattutto se associato al venerdì.

Se decidete di partire, non fatelo quindi un Venerdì 13…!

Se in Italia “tocchiamo ferro” per evitare che qualcosa di spiacevole ci accada, gli inglesi bussano sul legno per avere fortuna quando parlano di qualcosa che accadrà nel futuro.

E se andate a fare shopping, non appoggiate le scarpe appena comprate sul tavolo e non dimenticate di mettere delle monete nelle tasche dei vestiti nuovi.

Se il vestito è da sposa, trovarci dentro un ragno prima di indossarlo il giorno delle nozze è sinonimo di fortuna.

In Italia il gatto nero è tradizionalmente sinonimo di malasorte, mentre il fatto che un black cat vi attraversi la strada in Inghilterra è di buon auspicio!

Restando in tema di animali, vedere una gazza sola porta guai, ma vederne due insieme porta bene.

Se vedete una sola gazza, salutatela dicendo “Hello Mr Magpie, how’s your wife?” per evitare la malasorte.

Ricordatevi anche di pronunciare le parole “white rabbits” per tre volte di seguito prima di dire la prima parola, il primo giorno del mese per auspicare buona fortuna.

Inoltre per ottenere ancora un po’ di buona sorte, appendete un ferro di cavallo sulla parete assicurandovi che le estremità guardino verso l’alto e raccogliete delle foglie secche autunnali: ogni foglia raccolta rappresenta un mese di prosperità.

Teniamo le “fingers crossed” dunque sperando di essere fortunati, almeno per scaramanzia… 🙂


 

tratto da eazycityblog.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here