5 mostri della letteratura in lingua inglese per un perfetto costume di Halloween

0
1587

Dracula di Bram Stoker

“His face was a strong, a very strong, aquiline, with high bridge of the thin nose and peculiarly arched nostrils, with lofty domed forehead, and hair growing scantily round the temples but profusely elsewhere. His eyebrows were very massive, almost meeting over the nose, and with bushy hair that seemed to curl in its own profusion. The mouth, so far as I could see it under the heavy moustache, was fixed and rather cruel-looking, with peculiarly sharp white teeth.”

Uno dei mostri più affascinanti è indubbiamente il conte Dracula. L’affasciante principe portato nella cultura popolare dal romanzo di Bram Stoker.

Il vestito da Dracula è uno dei grandi classici di Halloween. Si può decidere se concedersi una versione più completa, con vestito vittoriano e mantello, o vestirsi semplicemente di nero e affidarsi al trucco. Ecco un tutorial non troppo difficile da riprodurre.

La creatura di Frankenstein di Mary Shelley

“His limbs were in proportion, and I had selected his features as beautiful. Beautiful! — Great God! His yellow skin scarcely covered the work of muscles and arteries beneath; his hair was of a lustrous black, and flowing; his teeth of a pearly whiteness; but these luxuriances only formed a more horrid contrast with his watery eyes, that seemed almost of the same color as the dun white sockets in which they were set, his shriveled complexion and straight black lips.”

La creatura creata da Victor Frankenstein e dalla penna di Mary Shelley è uno dei mostri più introspettivi della letteratura. Rigettato dal suo creatore, che si rende conto di aver creato un abominio, la creatura si trova come un bambino indifeso in un mondo che ha orrore e paura di lui, e inizia a cercare vendetta contro Victor Frankenstein.

Il vestito da mostro di Frankenstein, come Dracula, rientra tra i classici di Halloween,anche se non è molto di moda ultimamente.

Ecco un tutorial per il tucco a cui ispirarvi

Dr Jekyll e mr Hyde di Stevenson

“He was small and very plainly dressed, and the look of him, even at that distance, went somehow strongly against the watcher’s inclination.”

Il tema del doppio e dell’istinto soppresso dalla morale e dal comportamento sociale è al centro del romanzo di Stevenson.

Per un costume da dr Jekyll e mr Hyde, truccate solo mezza faccia con le fattezze di mr Hyde. Se non avete voglia di spendere in costumi, anche solo un cappello a cilindro darà quel tocco vittoriano al vostro look.

Ecco una foto esempio

11ac0b711f50be17a2173ed2f5e46cae

Le streghe di Rohal Dahl

“A REAL WITCH is certain always to be wearing gloves when you meet her […]

Because she doesn’t have finger-nails. Instead of fingernails, she has thin curvy claws, like a cat, and she wears the gloves to hide them. Mind you, lots of very respectable women wear gloves, especially in winter, so this doesn’t help you very much […]

A REAL WITCH always wears a wig to hide her baldness. She wears a first-class wig. And it is almost impossible to tell a really first-class wig from ordinary hair unless you give it a pull to see if it comes off”

Il protagonista senza nome del romanzo di Roald Dahl viene messo in guardia dalla nonna dalle vere streghe che popolano il mondo e che odiano i bambini al punto tale da pianificare di trasformare tutti i bambini di Inghilterra in topi. Riusciranno nipote e nonna a sconfiggere le streghe?

A capo delle streghe e antagonista massima del romanzo è la Strega Suprema che dietro a una maschera da bellissima donna nasconde il suo vero volto, putrefatto e mangiato dai vermi.
Se volete copiare questo look, prendere ispirazione dal film del 1990 con Anjelica Huston.

Ecco l’articolo di Buzzfeed sulla strega suprema, con molte immagini da cui prendere spunto.

Dissennatore di JK Rowling

“Dementors are among the foulest creatures that walk this earth. They infest the darkest, filthiest places, they glory in decay and despair, they drain peace, hope, and happiness out of the air around them… Get too near a Dementor and every good feeling, every happy memory will be sucked out of you. If it can, the Dementor will feed on you long enough to reduce you to something like itself… soulless and evil. You will be left with nothing but the worst experiences of your life.”

I dissennatori sono gli inquitetanti guardiani della prigione di Azkaban. Si nutrono delle memorie felici delle loro vittime, lasciando solo il ricordo delle esperienze peggiori.
Il bacio del dissennatore è una delle esperienza peggiori cui va incontro Harry Potter nelle sue avventure

Un lungo mantello nero con cappuccio, volto coperto da un velo nero e mani scoperte sono Il costume perfetto per chi non ama mostrare il proprio volto. E se alla festa di Halloween bevete troppo e provate a baciare qualcuno, potete sempre dire che eravate perfettamente calati nella parte.

e137e180fd84cd9835ecaf40aeddef0d

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here