Londra festeggia il “Pancake Day”!

0
684

Oggi 12 Febbraio 2013 in UK, Irlanda, Australia e Nuova Zelanda si festeggia una particolare ricorrenza conosciuta come il… “Pancake Day“!

Per la tradizione del calendario cristiano (cattolico, anglicano e protestante), questo “Giorno della Frittella” si celebra 47 giorni prima della Domenica di Pasqua, in concomitanza con il martedì del carnevale italiano (“martedì grasso”): il giorno prima del “mercoledì delle ceneri”.

Nella tradizione religiosa più antica, durante la Quaresima era vietato consumare alimenti come le uova e lo zucchero. Per questo motivo l’ultimo giorno prima dell’inizio della Quaresima diventava l’occasione di svuotare la dispensa. Quale modo migliore per farlo se non con un bel piatto di pancakes??

Per chi non li conoscesse, i pancakes sono le tipiche frittelle della colazione americana, preparate con un impasto di farina, latte, uova, zucchero e burro. Somigliano alle crepes francesi, ma risultano più soffici e quasi “spugnosi”: perfetti per assorbire lo sciroppo (d’acero, alle fragole o al cioccolato) con i quali sono solitamente serviti!

Si possono anche farcire con marmellata, miele, frutta o crema al cacao…

Se vi trovate a Londra oggi non perdete occasione di gustarvi una bella “torre” di pancakes!

Si possono preparare in casa artigianalmente, usando ingredienti freschi (su youtube si possono trovare un sacco di ricette e varianti) oppure cedendo alla tentazione dei preparati per pancakes “facili” che si possono trovare al supermercato.

Molte catene di supermercati inglesi offrono inoltre pancake già preparati e confezionati: non sono il massimo del gusto, ma sono innegabilmente pratici!

Ma se avete qualche minuto e due sterline da parte il mio consiglio è di lasciarvi andare e godervi il lusso dei pancakes al bar, con una buona tazza di tè, caffè o un succo d’arancia… enjoy your Pancake Day!!

Luca Cattaneo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here