Stereotipi sugli Italiani a Londra: ecco come ci vedono gli inglesi

0
2546

A Londra come nel resto del mondo esistono diversi stereotipi con i quali noi italiani, volenti o nolenti, veniamo etichettati. 

Ecco una breve lista di luoghi comuni che può dare un’idea di come il londinese si immagina l’italiano medio:

 

  • Pelle abbronzata e capelli scuri (sistemati con chili di gel nei casi maschili) rappresentano nell’immaginario comune il tipico giovane italiano. Se si parla invece di uomini italiani di mezza età inevitabili sono i classici baffoni, come quelli dei pizzaioli sulle scatole della pizza d’asporto. Restando in tema, si ritiene che ogni italiano (uomo, donna o bambino) abbia qualche problema con i peli superflui…
  • Spaghetti ogni giorno: mezzo stereotipo e mezza verità, in quanto è vero che la maggior parte degli italiani amano cucinare e mangiare pasta molto spesso. In questo caso lo stereotipo può anche essere lusinghiero: gli inglesi riconoscono che siamo i migliori in questo campo!
  • Ogni italiano ha contatti con la mafia. All’estero i più ritengono che questa piaga che attanaglia gran parte della nostra penisola sia un mondo misterioso e di gran classe, più che una pericolosa associazione criminale. Il concetto di mafia che molti hanno è quello proposto dai film americani, in cui ai mafiosi è spesso attribuito un particolare fascino. Si può dire che all’estero l’orrore della mafia venga spesso sottovalutato, se non del tutto ignorato.
……
  • Parlare con le mani. Il gesticolare per farsi capire è un’abitudine tutta italiana. Ve ne accorgerete se vi capiterà di dover spiegare qualcosa in inglese e non troverete le parole giuste!
  • Occhiali da sole: sempre, comunque e dovunque. Sotto la pioggia, di notte, in chiesa e in discoteca, l’italiano-tipo non abbandona mai i propri occhiali da sole, naturalmente firmati e all’ultima moda, come i suoi vestiti!
 …
  • Caffè-dipendenza. Avete presente lo stereotipo degli inglesi, assidui ed insaziabili bevitori di tè? Da queste parti si ha all’incirca la stessa idea per quanto riguarda italiani e caffè. Difficile controbattere per i tanti italiani che, come il sottoscritto, non possono fare a meno del loro espresso dopo i pasti!
 …
  • Berlusconismo e bunga-bunga. In Inghilterra e nel mondo si pensa che praticamente ogni italiano sia un fedele sostenitore ed ammiratore del Cavaliere. Difficile ma non impossibile spiegare come nella maggior parte dei casi il nostro sistema politico sia stato uno dei motivi che ci ha fatto fuggire dall’Italia!
 …
  • Calciatori talentuosi… ma anche furbi. Tutti gli italiani giocano a calcio, e bene. Almeno questo è quello che generalmente si pensa. D’altro parte però il calciatore italiano è visto come quello che si butta a terra per ogni minimo contatto, che cerca troppo spesso l’azione personale e che schiera il tipico catenaccio difensivo non appena si trova in vantaggio.
 …
  • Latin-Lovers incorreggibili, questo lo stereotipo affibbiato ai maschi italiani di ogni età. Sempre pronti ad ogni trucchetto e cammuffamento pur di diventare irresistibili agli occhi delle donzelle straniere (o perlomeno provarci). Vero o no, in discoteca i maschi italiani sono… il pericolo pubblico numero 1!
 …
Infine, vi propongo il video di uno spot della Dolmio (azienda di conserve) che va spesso in onda sulle emittenti britanniche, in cui potrete ascoltare un accento italiano decisamente stereotipato! Enjoy. 🙂


Luca Cattaneo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here